Il museo

Il museo della Cattedrale

Il progetto del Museo ha previsto il recupero e l’adeguamento di locali esistenti, realizzando un percorso interamente sotto il Duomo che ha inizio da un accesso esterno posto sul fianco Sud della Cattedrale snodandosi nei locali dell’antica navata sinistra di Santa Maria del Popolo, scende nella cripta romanica e si conclude nello spazio corrispondente all’abside del braccio sud del transetto.

In particolare sono stati restaurati gli ambienti dell’antica cripta di Santa Maria del Popolo, della Sacrestia dei Canonici e della Cripta Bramantesca: quest’ultima in fase di ultimazione, mettendo in luce il loro elevato valore storico e architettonico.
Gli ambienti museali documentano la contestuale presenza delle basiliche romane e della Cattedrale rinascimentale e il percorso museale rappresenta un itinerario attraverso le trasformazioni architettoniche della Cattedrale nel corso della storia.
Le strutture murarie di varie epoche evidenziano la storia costruttiva del Duomo: dall’alto Medio Evo al Romanico, al Rinascimento e infine al Novecento e le relazioni sincroniche tra gli elementi stessi: i pilastri polilobati, i lacerti di affreschi, il pavimento in cotto e in cocciopesto della cripta della chiesa romanica.
Oggi gli elementi romanici restaurati coesistono con le strutture in calcestruzzo armato, ormai storicizzate, impiegate negli anni trenta del secolo scorso per la realizzazione del transetto.
Il complesso programma di recupero è stato completato nel 2006 grazie alla partecipazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Lombardi, della Fondazione Cariplo, del Comune di Pavia, della Provincia di Pavia e della Fabbriceria.
L’intento è quello di utilizzare il Museo per la raccolta e l’esposizione, in ambienti sicuri e adeguatamente climatizzati, di materiale artistico di alto pregio da tutelare. E’ volontà della Fabbriceria e della Diocesi realizzare una istituzione permanente, a testimonianza della storia civile e religiosa della città tramite la sua Cattedrale.

Presidente della Fondazione Museo della Cattedrale: Prof.ssa Renata Crotti